NON È COSÌ FACILE


Non è così facile
giocare a pallone,
come non è difficile
cambiare opinione,

come tutte le cose
che fanno piacere,
nella dovuta dose,
uno le può godere.

Non è così facile
cambiare stazione
quando sei abituato
sempre allo stesso vagone,

agli stessi vestiti,
alle stesse persone,
agli stereotipi
di vita comune.

Non è davvero facile
guardare gli specchi
e non sentirsi belli
e averne attorno parecchi,

oppure avere due cose
dello stesso colore
e non riuscire a capire
quale sia la migliore.

E non è mica facile
vivere in attenzione,
tenere testa a un mondo
pieno di corruzione,
eiaculare nel sonno,
senza una vera ragione…

e quando è tutto finito
e si rialza il sole,
ci si rimette un vestito
senza badare all’umore
emarginando il pensiero
da qualche aspetto migliore,
magari il sogno d’amore…

È troppo bello ridere
quando si è molto felici,
senza pensare alla gente
ed alle cose che dici.

È troppo bello stringere
un altro corpo vicino,
senza pensarci sopra,
finché sarà mattino.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...