GUARDAMI NEGLI OCCHI


Vorrei prenderti con me
a partire da adesso.
Risalire su quel muro
innevato ed immenso.

Arrivare oltreconfine,
su strade austere;
prati e abeti senza fine,
le nostre miniere.

Guardami negli occhi
come guardo te,
come ascolti le mie braccia
nude attorno a te,

come cerchi la mia faccia
fissa su di te.
Io là dentro vedo il sole
senza nuvole.

Aspetterò la nuova luna
per sorridere con te.

Aspetterò la nuova luna
per morire insieme a te.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...