NULLA PIÙ DEL SOLE


Ogni tanto ti penso,
un’altra volta ti penso.
Lo so bene che il tempo
prima o poi darà un senso
a queste vecchie ragioni
ad altre nuove emozioni,
ma, anche se ormai più non c’entro con te,
ti scopro ancora qui dentro di me.

Come in ogni stagione,
come piove o c’è il sole,
avrei potuto cambiare
questo mio grande ideale,
questo mio modo di amare,
questa mia strada da fare,
ma, anche se ora non vedo più te,
ti trovo ancora qui dentro di me.

Sento passeggiare altri rumori
di lontani temporali o di motori.
Avrei voglia di abbracciarti, vecchio amore,
magari in sogno, mentre dormi,
senza che tu senta nulla più del sole.
(You’re always in my mind)
(You’re always in my mind)

Tra le cose che ho dentro,
la mia gioia ed il vento,
lo so bene che il tempo
prima o poi darà un senso
ai miei passi da uomo,
e a tutto quello che sono,
ma ogni tanto ti penso.
Ogni tanto ti penso.

Sento passeggiare altri rumori,
sono navi a salutare o treni e fischi di vapori.
Avrei voglia di abbracciarti, caro amore,
magari in sogno, mentre dormi,
senza che tu senta nulla più del sole.

Stanco di aspettare altri rumori,
avrei voglia di tornare a passeggiare su quei fiori
e provare a riabbracciarti vecchio amore,
magari in sogno, mentre dormi,
senza che tu senta nulla più del sole.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...