A DUE PASSI


Sei a due passi da me,
due secondi.
Basterebbe scendere le scale
e far succedere qualcosa,

basterebbe muovere
una virgola di terra;
basterebbe uno sbadiglio
fatto con svogliatezza.

Sei a due passi da me,
da un’eternità.

Continuiamo a supporre
che sia possibile;
continuiamo a calpestare
i pensieri all’infinito.

Sei a due passi da me.
Intanto… mi infilo le scarpe.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...