TRA DUE BICCHIERI


Vedo i tuoi occhi tra due bicchieri
che scompaiono davanti a tanta luce.
La voce che conduce al sole
si maschera di te.

Il tuo sorriso non mi sorprende,
ma non è per me
e non mi offende l’idea di vivere
facendo a meno di te.

Solo un minuto in più
a bere quanto più posso
per togliere del vino che offusca la tua luce
e avere qui vicino qualcosa che conduce a te.

Mi piacerebbe conoscere qualcosa di più,
ma immagino che resti tutto un tabù.
Al massimo…
potremo darci del tu.


agostino guarino ©

pubblicata sul periodico web Acta Diurna 2009

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...