È LUNGA LA STRADA


Dei passi rinsecchiti
sulle ombre del mattino,
ritornano sbiaditi,
poco dopo il sole

e la quiete delle aiuole
già inondate di rugiada
assopisce anche i pensieri,
prima di quel fiore.

E pesanti le parole
mastodontiche dell’uomo
che ha già fatto la sua vita
e che conosce le risposte,

grevi come le domande
di chi ancora non si muove
ed è leggero quando corre,
usando semplici parole.

Ed è lunga la strada
e non è facile arrivare.
Prima di quel fiore
c’è un grande prato da attraversare.

E inconcepibili le frasi
di una gioventù moderna
che ha già fatto la sua vita,
che a chiunque pare acerba,

con la convinzione eterna
di esistere sicura,
di essere già passata
su quella strada dura,

Ma è così lunga la strada
e non è facile arrivare.
Prima di quel fiore
c’è un grande prato da attraversare.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...