È ANCORA PRESTO


Sono le undici.
È ancora presto.

Quasi le undici.
È troppo presto…

Se chiudo gli occhi adesso…

Se poso il corpo sul letto…

Se provo a prendere fiato…

È ancora presto
per dire basta ai colori,
a luci di candela,
a timidi rossori.

Non è mai presto
per liberare la mente
dal peso pesante,
dal pesante presente,

dal presente latente,
dal latente presente,
dal presente latente,
dal latente presente.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...