POTREI


Io vorrei
essere quello che vorrei.
Lo farei.
Lo farei anche per lei.

Riuscirei,
ma se arrivassi nei musei…
non potrei.
So che poi la perderei.

Me ne andrei,
lontano, oltre i Pirenei.
Grato a lei,
tutte le strade solcherei.

Grazie a lei,
anche il fuoco attraverserei.
Condurrei
in porto tutti i sogni miei.

Parlerei
e le mie donne incanterei;
racconterei
le mie storie ai figli miei.

Ma se lei,
se non ci fosse, che farei?
se non ci fosse, che direi?
Se non potessi piangere con lei…

Non potrei
restare solo senza lei,
moltiplicarmi senza lei
e superarmi come con lei,
misurarmi insieme a lei
o paragonarmi a lei.

Dove andrei,
legato ai lazi dei rodei,
immolato ai suoi nascosti nei
che accarezzare non potrei?

Lo farei,
ma io non vivo senza lei;
non sarei vivo senza lei
perché tremare non potrei;

così, per lei,
al mio domani affonderei,
senza rimpianti o piagnistei,
rinuncerei a tutti i sogni miei.

Così, per lei,
sa Dio le cose che vorrei!
Non so neanch’io se guarirei
da tutto quello che ho da lei.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...