COME SI DEVE


Tutto ha un sapore diverso:
una canzone romantica,
un cielo non troppo terso
o io, che sono perso di te.

Le rose ed i violini
profumano di primavera.

Le strade, anche se grigie,
respirano in un’altra maniera.

Le ombre ed i colori
risaltano davvero,
nonostante sia soltanto
un contrasto passeggero.

Sento caldo
anche tra la neve.

Sento, finalmente,
un po’ di movimento dentro.

Come si deve!


agostino guarino ©

pubblicato nel periodico web Acta Diurna 2009

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...