PROFILI


Profili al sole
su un molo di panchine ventose
e fucilate di sabbia in polvere.

Visi, a coppie,
ad occhi chiusi al vento
a cercare carezze,
di guance cremose
e un po’ arrugati dal tempo.

Seni stanchi
sotto maglie di fine stagione,
stinte e sgualcite,
anche appiattite,
come ali distese al vento
e come terrazze di queste case di mare.

I lampioni in fila fanno figura
ma, frontalmente,
visti da lontano,
non dicono niente,
come i profili,
tra loro vicini,
scaldano i cuori freddi
di chi li vede.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...