SOTTO IL TEMPORALE


Vorrei tornare sotto quel temporale
per riprovare l’emozione di ascoltare
per la prima volta le tue parole.

Vorrei tornare sotto quel temporale
per non dire niente e passeggiare
ed ascoltare
e guardare
e come dici tu:
“farsi male”.

Vorrei tornare sotto quel temporale
per morire di quel male e di te,
e morire per te,
che mi dai emozioni forti
soltanto con le tue parole.

Ormai
non sono più debole di cuore
e questa cosa mi fa pensare.

Che sia amore?
No.
Ma sarà forse questa una strada da passare.

Vorrei trovare un altro temporale
e allora,
averti già con me,
pronta a camminare
fino a che ci porta il sole,
se mai ci sarà,
o il mare,
se mai finirà,
o almeno,
fino a dove tu vorrai svoltare.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...