DALL’ALTRA SPONDA


Quante visioni,
nuove passioni,
altre frontiere,
dall’altra sponda.

Quante illusioni,
escoriazioni,
rimosse dall’onda.

Dentro le rocce
s’infilano i suoni
e dalle nuvole
nuove emozioni.

Cambia la prospettiva
guardando le cose
dall’opposta riva.

Nasce un’alternativa
che ti solleva
dalla deriva.

Quante pressioni,
quante emissioni
intona la voce
dall’altra sponda.

Quante canzoni,
quante tensioni
risvegliate dall’onda.

Quante visioni,
quante emozioni,
quante passioni
dall’altra sponda.


agostino guarino ©

Annunci