SENZA ITINERARI


Sono stanco ed affamato,
un po’ confuso e disarmato.
Fermo, senza itinerari.

Non ho più spunti,
note ed appunti
da scrivere su questa pelle.

Momenti normali,
parole ed affari,
per vivere da sentinelle.

Non vedo più amici.
Tra gente ed uffici
m’incuneo senza emergere.

Non so cosa fare.
giocare o lottare,
con qualcuno da sconfiggere.

Ho bisogno di spazio.
Sto perdendo la ratio.
Non è vita da prefiggere.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...