UN NUOVO GIORNO


È di nuovo giorno.
Apro gli occhi e non sei qui
accanto a me.

Avessi una parola,
almeno una parola,
almeno, di te!

Non userò tenaglie
Non userò di te.
È giusto che tu sia
come sei con me,

però vorrei morire,
soltanto per vedere
se almeno questa volta
tu riuscirai a parlare.

Lì, fermo ad occhi chiusi,
fingendo di ascoltare,
sentirti dire “amore”.

Lasciare le premure
e liberare il cuore
da colpe e da paure,

vedendomi sparire
di colpo dal tuo sogno,
allora sarà tardi
per credere al bisogno.

Ma io non ho rimpianti,
ti ho dato tutto prima
senza voler sapere
se fossi mia regina

e ti ho lasciato il dubbio
di aver capito o meno
se il bene tuo era vero,
come lo pretendevo.

Ma questo solo il cielo
te lo suggerirà,
fin quando un nuovo giorno
anche per te sarà.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...