UNA PICCOLA EMOZIONE


Batte ancora il tempo,
batte sul tuo cuore.
Hai appena rivestito
il tuo corpo dall’amore.

Dovresti già lasciare
anche i profumi e le parole,
ma la voglia di restare
non ti muove dietro al sole.

Ed entri e sei curiosa
in quella casa in costruzione
per avere ancora un attimo,
un’ultima emozione.

E guardo nei tuoi occhi,
non ascolto le parole
che sussurri e te ne accorgi
che ti leggo infondo al cuore.

Così parli di stanze,
di pareti e di mattoni
e di come ti appassionano
progetti e costruzioni.

Ritorna, siamo in tempo,
siamo ancora in dirittura.
Ci si vede poi domani.
Non far caso alla paura.

Ancora in quella casa
andranno avanti i muratori,
come per la nostra intesa,
si continuano i lavori,

e mattone su mattone,
rumore su rumore,
anche una piccola emozione,
può servire a un grande amore.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...