RICCI DI MARE


Ricci di mare
si dividono l’acqua
sotto l’ombra di un angolo.

Dondola il flusso
sotto l’ombra del vento
che disperde un ostacolo.

Aprono il grembo
alle pieghe che invadono
e dilatano il sogno.

Sfoggiano i cuspidi
di un nero che luccica
e che tolto dall’acqua
diventa blu.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...