DELOS


Tavoli azzurri e discorsi sottovoce
sotto una bandiera a righe ed una croce.
Aria immancabile su palme ed oleandri,
mare intramontabile: attrazione dei passanti.

Ultima tappa di una passeggiata,
ultimo soffio di una mareggiata.
Una chitarra per chi la vuole.
Una giornata di pieno sole.

Tra poco vado,
intanto ascolto gli orizzonti
e guardo le parole
che si sciolgono alle foglie
di colori sempreverdi,

prima che monelli, anche se piccoli,
invadano i silenzi e gli ammennicoli
sui tavoli che adornano di buono
qualche aspetto mono tono
di un colore riposante
quanto l’acqua, qui, antistante.


agostino guarino ©

Annunci