DISTESO AL PASSARE DEL VENTO


Disteso al passare del vento
leggero e colorato di blu,
riposo con gli occhi e ti penso.
Ti penso.

Io sento, li sento i rumori:
discorsi che vanno su e giù,
parole di cani, di pesci, di sassi.
Disteso ti penso

con questo vento
che, a tempo, mi tira un po’ su.
Abbasso i pensieri un momento,
li abbasso e ti penso.

Ora che l’aria si ferma,
ti sento di più.
Ti sento

come una goccia
che scivola in faccia a una primula,
una goccia di blu.

Ora che il soffio si spegne
ti sento,
ti sento di più.

Leggere, al passare del vento,
le ore si fermano qua,
sugli occhi che girano a tempo,
ma senza sentire alcun ritmo, chissà…

Li sento i rumori,
io sento le voci e il mio cuore che va.

Ti penso
e mi lascio bagnare dal sole,
contento di starmene qua.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...