LA FRENESIA DI UN AMORE


Continua la mia strada
nel sole della sera.
C’è ancora un po’ di coda,
ma è un attimo.

Nell’aria c’è silenzio,
come dopo una bufera.
Mi sento molto meglio anch’io
se so che adesso sei già qui.

E dove va
la voce di questo mare.
E dove va
la frenesia di un amore
che come un’ombra su di me
mi scaraventa addosso a te.

Se questa è un’avventura,
se è un’isola in montagna
ha un’importanza scura,
di un attimo.
Di notte il vento scopre
due viole per gli dei.
Le redini le ho sciolte
ma ti cerco e non so dove sei.

Dove sarai,
nelle mie notti agitate?
Come vivrai?
In tutte queste giornate?
Restare sola non potei,
restare sola…

e dove va
la voce roca del mare?
E dove va
la frenesia di un amore
che come un’ombra su di me
mi trova ancora senza te.

Finita è l’avventura.
Col sole tornerà
un’ombra di paura…


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...