LE FOGLIE AMARE


Pallido è il sole sulle conchiglie.
Candido è il cuore proteso al mare.
Piccoli fiori sulle sponde
e nella valle paura scende.

Susy era andata lassù a giocare
e si era poi lasciata andare
lungo le insidie e le foglie amare.
Sarà difficile da scordare.

Caldo era il vento di quella sera.
Si stava bene sulla ringhiera,
quando di colpo, come un tuono,
arrivò un verso simile a un suono.

Non si capiva cos’era successo,
ma si correva per fare più presto
ed arrivati in quel luogo deserto,
tutti s’accorsero che era di dietro.

Dietro le foglie, le foglie amare,
non c’era niente più da vedere.
Prima era bella e l’avresti guardata,
dopo era a pezzi e se ne era andata.

Susy era andata lassù a giocare,
candido è il cuore proteso al mare.
Susy era andata lassù a giocare
e sarà difficile da scordare.

Pallido è il sole sull’orizzonte.
Cade sudore ma non è la fronte.
Poi te ne accorgi che stai piangendo.
Un’altra vita s’è persa nel mondo.

Susy era andata lassù a giocare,
lungo le insidie e le foglie amare.
Susy era andata lassù a giocare
e sarà difficile da scordare.

Susy era andata lassù a giocare.
Candido è il cuore proteso al mare.
Susy era andata lassù a giocare
e sarà difficile…

Susy era andata lassù a giocare
e sarà difficile da scordare.
Susy era andata lassù a giocare.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...