SOLO, PER AMORE (L’ULTIMA BUGIA)


Le foglie ancora verdi in questi giorni di dicembre
si muovono da venti di scirocco dell’oriente
e affiorano momenti inevitabili e invadenti
quando io cammino accanto al mare.

Non esco mai di casa il pomeriggio e mangio male;
si alza sempre stanca la mia voglia di parlare
e leggo e sfoglio pagine cercando con le mani
nomi nuovi in questi dizionari.

E mi bevo tutto il fumo
di una nebbia scesa qui
che nasconde un po’ gli errori miei così

e saluto qualche amico
e la mia voglia di andar via,
appoggiandomi alle spalle
di un’inutile bugia

solo, per amore,
solo, col mio cuore,

Non guardo più nessuno dentro gli occhi fino infondo
non mi pesa la paura di restare solo al mondo
e se torno a quegli sguardi senza suono ne parole
capisco che era inutile sognare.

Ho sciolto le sue ali per un volo più sincero
perché possano volare dove io ho toccato il cielo
e se oggi questo sole non è più quello di un tempo
almeno affronto in pace questo vento

e mi bevo un’altra sera
e cerco di cacciare via
quello sguardo, ma ho finito
anche l’ultima bugia

e così mi appoggio al vento,
questo vento lungo il mare
arrivato il mio momento,
io ritornerò a volare

Solo, col mio cuore.
Solo, per amore.
Solo, col mio cuore.
Solo, per amore.


agostino guarino ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...