UN SORRISO IMPROVVISO


Oggi le mie mani si aprono, cercano te.
Verso il mio domani diventano più libere.

Giro come una trottola,
capace di non scivolare mai.

Con la forza mi appendo su un autobus,
con la voglia di ridere che non c’è;
ma un sorriso improvviso davanti a me:

mine forever, mine forever.
Mine forever, mine.

Corro per non tingere di rosso le mie lacrime.
Altri, capaci a fingere, travestono le loro anime.
In bilico e quasi esanime
ti cerco senza trovarti mai.

Con la forza mi arrampico a un albero:
troppe foglie, dall’alto cosa vedrò?
ma un sorriso improvviso davanti me…

Mine forever, mine forever
Mine forever, mine.
Mine forever, mine forever
Mine forever, mine.

Con la forza mi arrampico a un albero.
Troppa luce qui in alto, non vedo più.
Ma la luce che ho dentro sei tu.

Mine forever, mine forever,
mine forever, mine.

Mine forever, mine forever,
mine forever, mine forever,
mine forever, mine forever,
mine forever, mine.


agostino guarino ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...